13.11.2020 | Company News

L’approccio olistico ottimizza i processi

All’inizio del 2019 il produttore svizzero di utensili e strumenti PB Swiss Tools e Blaser Swisslube hanno avviato una cooperazione dagli obiettivi molto ambiziosi. Tramite un approccio olistico – motto: «l’utensile liquido» – e un cambio di lubrorefrigerante, i due partner si sono proposti infatti di ottimizzare i processi, aumentare la durata degli utensili e ridurre i costi di produzione. Dopo una fase di test estremamente soddisfacente, che ha pienamente risposto a queste elevate aspettative, la cooperazione è stata estesa ad altri processi di produzione.

La fucina di Wasen nell’Emmental, dove in origine si producevano nasiere per la doma dei manzi, si è trasformata nel corso dei decenni in un’impresa innovativa e presente a livello globale, sinonimo di utensili e strumenti medicali ineguagliabili per durata e precisione: PB Swiss Tools. La storia dell’azienda è iniziata nel lontano 1878. Dal 1940 vengono prodotti utensili, nel 2013 si sono aggiunti i prodotti medicali. Oggi gli specialisti di oltre 80 Paesi scelgono PB Swiss Tools quando il loro lavoro deve soddisfare i massimi requisiti di qualità. Nei due stabilimenti di Wasen e Sumiswald, 180 collaboratori producono ogni anno 12 milioni di utensili e strumenti, oltre due terzi dei quali vengono esportati in tutto il mondo.

 

Nella sede principale di Wasen e nello stabilimento di Sumiswald vengono prodotti utensili e strumenti medicali della massima precisione e durata.

Nel 2019, alla fiera specializzata Prodex di Basilea, la delegazione di PB Swiss Tool ha fatto un incontro molto interessante: quello con l’ambasciatore del marchio Blaser, Titan Gilroy, e con il lubrorefrigerante Synergy 735. A colpire particolarmente Patrick Gehrig, direttore della produzione di PB Swiss Tools, è stato l’approccio olistico di Blaser Swisslube: maggiore produttività e costi ottimizzati grazie all’impiego dell’«utensile liquido». «Abbiamo subito concordato di visitare la produzione di PB Swiss Tools per discutere di una possibile collaborazione» racconta Hans-Peter Dubach, tecnico applicativo di Blaser Swisslube.

La visita si è svolta totalmente in linea con l’approccio complessivo del celebre produttore di lubrorefrigeranti: parallelamente alle discussioni e ai colloqui, sono stati passati al microscopio tutti i dettagli della produzione. «La nostra analisi ha compreso la qualità dell’acqua, degli utensili e macchine utilizzati e dei materiali lavorati», racconta Hans-Peter Dubach. «Abbiamo esaminato tutti i processi a monte e a valle, individuando chiaramente un potenziale di ottimizzazione: la pulizia delle macchine era migliorabile, i torni erano unti e appiccicosi. Inoltre, ritenevamo di poter migliorare anche la durata degli utensili.» 

 

Patrick Gehrig, responsabile del settore Produzione, e Hans Rudolf Mathys, responsabile del team Truciolatura presso PB Swiss Tools

Gli esperti di PB Swiss Tools si sono così posti l’obiettivo, in collaborazione con Blaser Swisslube, di ottimizzare i processi, aumentare la durata degli utensili e ridurre i costi complessivi.

Dopo la dettagliata analisi, Hans-Peter Dubach ha raccomandato l’uso del lubrorefrigerante trasparente Synergy 735. «Grazie ad additivi ottimali, questo lubrorefrigerante miscelabile con acqua ed esente da oli consente di ottenere superfici perfette. La sua fluidità è straordinaria, macchine e pezzi si puliscono con estrema facilità», spiega Dubach. Inoltre, Synergy 735 consente una chiara visuale del processo di lavorazione e si distingue per l’odore neutro e l’eccellente tollerabilità cutanea. Grazie alla minima formazione di schiuma, è ideale anche per i sistemi ad alta pressione.

Migliorata la durata degli utensili

Nella primavera del 2019, il nuovo lubrorefrigerante è stato testato per tre mesi su un primo tornio, con risultati pienamente convincenti. La durata degli utensili è aumentata di circa il dieci percento, senza alterare la sicurezza dei processi. E il tasso di rabbocco è stato pressoché dimezzato, con effetti positivi sulle spese totali. È stato quindi possibile ridurre i costi sia a livello di utensili che di lubrorefrigerante. Tutti i tempi di processo sono stati rispettati. I responsabili di PB Swiss Tools sono rimasti entusiasti anche della migliore pulizia di pezzi e macchine. Patrick Gehrig, responsabile della produzione di PB Swiss Tools, guarda già al futuro: «Puntiamo sul nostro partner Blaser Swisslube e ci proponiamo di raggiungere costanti miglioramenti anche in altri settori.»

 

Dall’introduzione della nuova soluzione lubrorefrigerante, le macchine sono più pulite.

Dopo il successo di questa collaborazione, l’azienda ha già avviato altri progetti di ottimizzazione dei processi: vi rientrano nuovi processi di levigatura, l’impiego di oli da taglio, l’introduzione di programmi di lubrificazione e una razionalizzazione dell’assortimento di lubrificanti. In futuro, quindi, PB Swiss Tools e Blaser Swisslube rafforzeranno ulteriormente la loro cooperazione.

 

 

Blaser Swisslube
Blaser Swisslube dal 1936 offre soluzioni per la lubrificazione ad elevato valore aggiunto, rispettose dell’uomo e dell’ambiente. L’azienda familiare svizzera sviluppa, produce e vende un’ampia gamma di lubrificanti per le industrie più disparate. Con un team di esperti applicativi, servizi su misura e prodotti di prim’ordine, Blaser Swisslube consente ai propri clienti di sfruttare al massimo il potenziale delle macchine e degli utensili, trasformando il lubrorefrigerante in un fattore fondamentale di successo: un vero e proprio utensile liquido.

 

Blaser Swisslube AG
Winterseistrasse 22
3415 Hasle-Rüegsau

www.Blaser.com  Youtube  LinkedIn  Facebook  Instagram

 

PB Swiss Tools
PB Swiss Tools è un’azienda a conduzione familiare oggi diretta dalla quarta generazione, rappresentata da Max Baumann (CTO) ed Eva Jaisli (CEO). La storia di PB Swiss Tools inizia nel lontano 1878, con la fondazione di una fucina nel villaggio svizzero di Wasen. Dal 1940 l’azienda produce utensili e dal 2013 anche prodotti medicali. Oggi, nei due stabilimenti di Wasen e Sumiswald, 180 collaboratori realizzano ogni anno 12 milioni di utensili, oltre due terzi dei quali vengono esportati in più di 80 Paesi. La gamma di prodotti di PB Swiss Tools comprende più di 3000 articoli.

 

PB Swiss Tools

www.pbswisstools.com  YouTube  LinkedIn  Twitter  Instagram

 

 

Copyright immagini PB Swiss Tools
Copyright testo Blaser Swisslube

    Share this article
    ShareTweetShareEmail
    Visit
    Abbonati alla newsletter